9° ed. VOLONTARIATO IN PIAZZA: La gratuità e la solidarietà per creare ponti di fiducia

Sabato 20 giugno 2015, ore 18.30 – 23.00

Piazza del Ferrarese – BARI

LOCANDINA-VOLONTARIATO-IN-PIAZZA-2015

Il volontariato del territorio della provincia di Bari e di una larga parte della Bat continua il suo cammino con il Centro di servizio al volontariato “San Nicola” attraversando le piazze e incontrando la gente.

In occasione della 9° edizione di Volontariato in Piazza, organizzata dal Csv “San Nicola”, Piazza del Ferrarese, dalle 18.30 alle 23.00, sarà invasa dal popolo dei volontari. Saranno oltre 40 le associazioni (338 quelle presenti nelle otto edizioni precedenti) che parteciperanno, testimoniando le esperienze di impegno quotidiano – negli ambiti più disparati della società civile, della cultura e dell’ambiente – ai numerosi visitatori che affolleranno questo luogo, in un clima di festa e di divertimento a cui contribuiranno le stesse associazioni con i loro spettacoli e dimostrazioni, oltre agli artisti di strada dell’associazione “Upendi”.

L’obiettivo dell’evento è quello di offrire esempi di cittadinanza attiva, di cui sono protagoniste le associazioni, per la crescita di una comunità coesa, solidale e generativa, così come ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del Festival del Volontariato tenutosi a Lucca nel mese di aprile: “La società globale, segnata da un’accelerazione crescente, contiene grandi potenzialità. Ma per essere governata nel senso della coesione e della giustizia ha bisogno di comunità intermedie attive, creative, propositive, capaci di contribuire nella loro libertà al processo democratico e allo sviluppo economico.”.

Il territorio della provincia di Bari e Bat” sottolinea a proposito di Volontariato in Piazza Rosa Franco, presidente del Csv “San Nicola”esprime un rilevante impegno dei cittadini ispirato ai principi della gratuità e della solidarietà, basti pensare che qui sono presenti circa 28mila volontari, ossia il 2% della popolazione complessiva, di cui il 27% è rappresentato da giovani dai 18 ai 29 anni. Gli eventi organizzati dal Centro con le associazioni, come Volontariato in Piazza, l’Happening del Volontariato, Volontariato in Spiaggia e il Meeting del Volontariato, sono l’espressione dell’operosità di questo mondo presente in ogni settore della vita quotidiana – minori, disabili, malati, donne, cultura, ambiente, anziani –, un’espressione che deve tendere non solo alla diffusione dei principi che la ispirano, ma, anche, alla costruzione di una reale sussidiarietà circolare che coinvolga tutti i protagonisti del territorio. Infatti quello della sussidiarietà è un tema fortemente sentito dall’associazionismo che è portatore di conoscenze e know how grazie al legame di prossimità con il territorio e chi lo abita, soprattutto con le periferie umane e geografiche spesso ignorate dalle istituzioni. È questo bagaglio umano e conoscitivo che il volontariato vorrebbe fosse apprezzato e valorizzato dalle istituzioni nella ideazione, progettazione e realizzazione di interventi a favore delle comunità. Da ciò nasce l’impegno del Csv “San Nicola” ad offrire strumenti alle associazioni affinché possano esprimere un associazionismo compatto e maturo capace di confrontarsi e stringere alleanze con gli enti pubblici e con gli altri soggetti attivi della comunità”.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: