Vogliamo una città pulita, ma…

IMG_3586

Potranno cambiare centomila sindaci ed altrettante amministrazioni comunali, ma se il cittadino medio non cambia il proprio modo di intendere la città, Bari sarà sempre destinata a vivere ai margini di quella che comunemente viene chiamata “civiltà”.

Sabato scorso, nel parcheggio interrato di un ipermercato di Japigia, da una fiammante automobile spunta una manina che rovescia il posacenere, svuotandolo e lasciando sulla pavimentazione decine di cicche di sigaretta. Le fotografie scattate immediatamente dopo testimoniano l’incivile atteggiamento del superficiale quanto zozzone automobilista.

Inutili sono state le proteste di chi gli ha fatto notare che il suo atto non era dei più nobili, anzi sicuramente da censurare. La risposta è stata un chiaro e lapidario “Vaff…”.

Ai lettori ogni debita considerazione.

Antonio Curci

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: