Vessel: la Torre-palestra newyorkese!

vessel

Qualcuno già la battezza la Tour Eiffel di New York, ma senza dubbio gli americani sono ansiosi di vederla terminata, sebbene le prime critiche e perplessità siano già nate: sorgerà vicino al fiume Hudson, diventando una delle attrazioni vitali di una delle città più famose e abitate al mondo.

Le indiscrezioni sulla struttura sono state già pubblicate da un cittadino italo americano, Billy de Blasio: in tutto saranno presenti più di 150 scale, 1500 scalini con quindi 15 piani. Di qui si intuisce il motivo del suo nome, “vessel” che richiama,in qualche modo la rete dei vasi sanguigni. Un pizzico di italianità, inoltre, caratterizzerà la torre, in quanto la piazza in cui sarà costruita è ispirata alla piazza del Campidoglio a Roma.

Con la Tour Eiffel, l’edificio newyorkese avrà poco a che fare, anche perchè la Tour Eiffel raggiunge i 300 m di altezza, mentre Vessel non supererà i 45 metri. Ciò non toglie che chi salirà in cima avrà la possibilità di godersi uno spettacolo unico e di ammirare un panorama notevole,di questa parte dell’isola di Manhattan. Grande attenzione sarò prestata al verde, come dimostra il fatto che verranno piantati 200 alberi, e in totale 28000 piante.

L’intera costruzione costerà 200 milioni di dollari, ma molti ritengono che ne valga la pena; i suoi componenti verranno costruiti in Italia, a Monfalcone.

Francesca Morga

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: