Ecco il trailer di “Malamore”, il docufilm di Onofrio Brancaccio sullo stalking e la violenza sulle donne

Domani 5 luglio anteprima nazionale. Protagonista l’attore Fabio De Caro, star della serie Sky Gomorra. Il docufilm vede anche la partecipazione dello psichiatra e sociologo Paolo Crepet e della psicologa e criminologa Roberta Bruzzone

Cosa spinge un uomo a realizzare atti di stalking? Cosa si nasconde dietro i suoi comportamenti?
Sono questi alcuni degli interrogativi che hanno spinto il regista Onofrio Brancaccio a realizzare Malamore”, il docufilm con protagonista Fabio De Caro, il “Malammore” star della serie Sky Gomorra e accanto a lui, nel difficile ruolo della vittima, l’attrice Laura Amalfi.
“Malamore”, sarà presentato ai principali festival internazionali in autunno e  in anteprima nazionale a Salerno al CineMaximall di Pontecagnano domanimercoledì 5 luglio alle ore 20 e 30 da Brancaccio e dallo psichiatra e sociologo Paolo Crepet e dalla psicologa e criminologa Roberta Bruzzone che hanno un ruolo chiave nel film.
Il docufilm vede presenti anche donne protagoniste di storie vere. Storie da incubo. Tutte diverse, tutte accomunate da una inspiegabile follia.

“Lo stalker ama– dichiara Onofrio Brancaccio. Poi, succede qualcosa. Un rifiuto, un allontanamento, e la follia prende il sopravvento”.

Malamore è un docufilm che racconta, in maniera diversa dal tradizionale, il terribile incubo dello stalking. Di taglio cinematografico, darà vita ad un racconto commovente, a tratti crudo, che lascerà lo spettatore scosso, ma allo stesso tempo arricchito da una nuova consapevolezza: lo stalking esiste, è sempre esistito, ma spesso non viene riconosciuto.
Presenti all’anteprima nazionale il regista Onofrio Brancaccio, gli attori Fabio De Caro e Laura Amalfi, gli autori del docufilm Felicio Izzo e Francesco Gaetano Caolo e tante altre celebrità ed esponenti politici.

“Con questo importante appuntamento, il Maximall si candida ufficialmente a diventare una nuova agorà per gli appuntamenti culturali della Campania. Non solo meta dello shopping, ma anche location per eventi d’ogni genere, dai concerti ai firma copie alle anteprime cinematografiche.” dichiara Francesco Furino, Managing Director Irgen Retail Management.
© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: