Pompei, il via ai lavori per ristrutturare il Tempio di Iside

026 - Pompei - Tempio di IsideOggi, dopo anni di incurie e scandali, finalmente una buona notizia per Pompei: partono i lavori di restauro del Tempio di Iside, prezioso luogo di culto ispirato ai riti sacri egizi, e del Teatro piccolo (Odeion). In 40 giorni è prevista la conclusione dei lavori e la riapertura al pubblico del Regio VIII, che in questo modo sarà messo in sicurezza.

Accanto al foro e al macellum (mercato), di particolare bellezza è il Tempio di Iside, costruito verso la fine del II secolo a.C. e testimonianza della grande diffusione del culto egizio nel mondo romano.
Lo stesso, danneggiato dal terremoto del 62 d.C., fu ricostruito quasi del tutto e rinvenuto in ottimo stato di conservazione.
L’ accesso principale al Tempio è possibile tramite una scala posta al centro della parte frontale. Nella cella si trova un podio interamente cavo per le statue di culto; al momento dello scavo furono rinvenuti due crani umani ed altri oggetti rituali.

L’intervento di restauro odierno interessa la ricca decorazione a rilievo in stucco bianco delle pareti esterne del Tempio e del purgatorium, l’ambiente per le abluzioni rituali contenente il bacino con acqua lustrale che si credeva provenire direttamente dal Nilo.

Giulia Cataneo

 

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: