“Perbacco che vicoli” a Martina Franca

pbDal 20 al 22 Novembre dalle 10.00 alle 24.00, nel centro storico di Martina Franca (TA), in Valle d’Itria, si è tenuto l’evento enogastronomico più atteso della Puglia “Perbacco che vicoli”.
Una cinquantina di somministratori, selezionati da Puglia Gourmet, hanno proposto i piatti tipici della tradizione culinaria pugliese e soprattutto quelli legati alla tradizione natalizia. Si sono degustati il capocollo di Martina, i salumi di cinghiale nocesi, i provoloni podolici, le mozzarelle, le burrate, le tipiche orecchiette fatte a mano condite con ragù di asina o con rape e salsiccia, le bombette, gli arrosti misti, gli arrosticini di pecora, le braciole d’asina o quelle di carne bovina, la porchetta, i polli ruspanti o i polipi alla brace, i panzerotti pugliesi fritti, le focacce, le pettole con il vino cotto, le caldarroste. Tra i dolci i bocconotti, i pasticciotti leccesi, i panettoni artigianali dei tradizionali forni a legna del territorio, il tutto accompagnato dai migliori vini rossi, da prosecchi o dalla birra artigianale. Oltre alla degustazione, l’atmosfera suggestiva di Martina Franca, i mercatini di Natale e la casa europea di Santa Claus ha richiamato una tale affluenza da creare ore e ore di fila all’ingresso dello stesso paese, tanto che molti visitatori, sfiduciati, hanno rinunciato all’evento.

Martina Ragone

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: