Notte Bianca della “Poesia dialettale” – Palazzo della Provincia di Bari

Notte Bianca della “Poesia dialettale” – Palazzo della Provincia

23 giugno 2014 dalle ore 20.00

notte biancaNell’ambito del tradizionale appuntamento di fine giugno, sovrinteso dal dinamico consigliere Nicola De Matteo e organizzata dall’Amministrazione Provinciale di Bari, presieduta dal prof. Francesco Schittulli, si svolgerà nei saloni del Palazzo, la suggestiva

Notte Bianca della Poesia

con la sezione dedicata alla poesia dialettale non solo barese.

L’Accademia della Lingua barese “Alfredo Giovine”, anche quest’anno è stata incaricata di predisporre il programma dedicando spazio ad autori e lettori.

La concomitante ricorrenza della vigilia di san Giovanni consentirà di rendere il cartellone attraente e vario. Il salone della Giunta Provinciale al 2° piano, riservato alla poesia dialettale, sarà allestito con lampioncini, festoni, come nella migliore tradizione barese di san Giovanni.

La serata sarà inaugurata da Felice Giovine che, dopo i doverosi saluti ai presenti, celebrerà un ricordo di Vito Barracano, del quale ricorre, nel prossimo settembre, il centenario della nascita; e leggerà una delle poesie più caratteristiche del poeta. Quindi, sarà dato inizio alle recitazioni delle poesie, con brevi intervalli musicali di nostri già affermati poeti – musicisti quali Davide Ceddìa e Dario Schèpisi e, un gruppo molto interessante proveniente da Casamassima, I Musicanti del Paese Azzurro.

Ospite d’eccezione l’attore Vito Signorile.

La scorsa edizione della manifestazione vide un lusinghiero successo, con la sala sempre gremita con un via-vai continuo di visitatori, curiosi e appassionati, anche giovani e giovanissimi, che hanno gustato puri e semplici momenti di svago e di cultura; una ghiotta occasione per far uscire finalmente dal “ghetto” delle quattro mura di casa, la lingua natìa, un trampolino di lancio per i tanti cultori delle tradizioni territoriali. Allo scoccare della mezzanotte, come l’anno scorso, saranno lanciate dal “faccembbronde” lungomare, variopinte e luminose mongolfiere. Ma la notte dei poeti e di San Giovanni, per i “vitazzuoli” … non si ferma lì!!

Appuntamento allora, per LUNEDI 23 GIUGNO  dalle ore 20.00   “Ce Cambàme”.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: