Ai Membri Alleanza Biblica Universale: “‘L’ignoranza delle Scritture, è ignoranza di Cristo'”

bible-study-1024x768Città del Vaticano, 29 settembre 2014 (VIS). “Il vostro è il frutto di un lavoro paziente, attento, fraterno, competente e, soprattutto, credente. Se non crederete, non comprenderete; ‘se non crederete, non resterete saldi’, ha detto il Santo Padre ai Membri dell’Alleanza Biblica Universale, ricevuti questa mattina nella Sala del Concistoro, per la presentazione della Bibbia in lingua italiana “Parola del Signore-La Bibbia Interconfessionale in lingua corrente”. “Vorrei tanto – ha proseguito Papa Francesco – che tutti i cristiani potessero apprendere ‘la sublime scienza di Gesù Cristo’ attraverso la lettura assidua della Parola di Dio, poiché il testo sacro è il nutrimento dell’anima e la sorgente pura e perenne della vita spirituale di tutti noi. Dobbiamo quindi compiere ogni sforzo affinché ogni fedele legga la Parola di Dio, poiché ‘l’ignoranza delle Scritture, infatti, è ignoranza di Cristo’, come dice san Girolamo”.

“Vi ringrazio – ha concluso il Pontefice – perché ciò che avete conseguito insieme è prezioso proprio per realizzare questo obiettivo e vi incoraggio a proseguire sul cammino intrapreso, per far conoscere sempre meglio e per far comprendere sempre più profondamente la Parola del Dio vivente”.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: