Massimo Bagnato in «Quanti pensano?» al Teatro Bravò di Bari

Prosegue il cartellone di “Rido Anch’io” il 23 novembre con il celebre comico romano

bagnatoDomenica 23 novembre (alle 21) prosegue la stagione di «Rido anch’io», al Teatro Bravò di Bari (via Stoppelli 10): sarà l’ultima data con l’attore e cabarettista romano Massimo Bagnato, noto volto televisivo di Zelig, Quelli che il calcio e altre trasmissioni televisive. Considerato uno degli esponenti più rappresentativi della comicità «nonsense» italiana, il suo spettacolo si intitola «Quanti pensano?». Presentazione a cura di Antonello Loiacono.

In questo spettacolo teatrale Massimo Bagnato coinvolgerà il pubblico nella selezione dei suoi “nuovi cavalli di battaglia”. Lo stesso attore ci fa sapere che se piaceranno, se ne vanterà i meriti, in caso contrario il pubblico dovrà assumersi le proprie responsabilità.
Quella di Massimo Bagnato è una comicità che gioca a ribaltare il classico cliché dell’attore comico immancabilmente impegnato nel monologo, che spesso ne rappresenta la cifra stilistica. Qui evidentemente, durante tutta la “non-rappresentazione”, non si scorgono tracce di battute logico-sequenziali, ma tanto meno di aneddoti che abbiano velleità umoristiche. Paradossalmente quasi sempre si ride… Quanti già si ritengono degli irresponsabili? Quanti pensano di non esserlo? Quanti pensano?

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: