Gli studenti mapperanno le attività commerciali del q.re Libertà di Bari

D_BARI LANCIA LA CALL APERTA GLI STUDENTI PER PARTECIPARE AL LABORATORIO DI RIATTIVAZIONE PER LA MAPPATURA DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI AL LIBERTÀ

libertàÈ pronta a partire la prima azione campione di d_Bari, il progetto di rilancio del commercio cittadino e attuazione dei DUC condotto dall’assessorato allo Sviluppo economico in collaborazione con la soc. coop. CoMoDo di Perugia, che si occupa di progettazione sociale e animazione urbana. Si tratta di un laboratorio di riattivazione, destinato a via Manzoni e al mercato dell’ex Manifattura dei Tabacchi, che consiste nella mappatura generale delle attività del commercio e nella sperimentazione della metodologia adottata. Una forma di intervento puntuale e veloce sul territorio che ha l’obiettivo di analizzare, ascoltare, raccogliere dati e storie, rielaborare, redigere e fare azione di diffusione e comunicazione.

Il laboratorio sarà organizzato con un gruppo di lavoro dedicato che funzionerà anche come una sorta di desk di cittadinanza aperto a chi vorrà ricevere informazioni o dare spontaneamente il proprio contributo.

Per completare il gruppo di lavoro, composto da tutor, studenti analisti e redattori, progettisti grafici e informatici, è online la call rivolta agli studenti che vogliano entrare a far parte della squadra incaricata di osservare, ascoltare e prendere nota di ciò che la città vuole diventare.

Parallelamente alle attività di mappatura è in fase di progettazione una piattaforma web dedicata per la consultazione delle attività commerciali mappate, la consultazione delle storie dei commercianti/imprenditori ad esse collegate e il censimento dei locali non utilizzati disponibili per l’avvio di nuove attività imprenditoriali. Sulla piattaforma sarò disponibile il form di applicazione per la presentazione delle domande di partecipazione.

“d-Bari intende seguire e valorizzare antiche e nuove vocazioni del territorio partendo da una mappatura critica dei quartieri e delle aree della città che negli ultimi anni hanno vissuto  la crisi del commercio tradizionale e conosciuto nuove possibilità – commenta l’assessora allo sviluppo economico Carla Palone -. Non un censimento freddo ma un’indagine critica che mette in atto pratiche di coinvolgimento, ascolto e  lavoro partecipativo per restituirci un’immagine il più possibile realistica e dinamica di quanto accade nella nostra città in ambito commerciale. Il focus iniziale, come avevamo annunciato, è sul quartiere Libertà, in particolare su via Manzoni e sul mercato della Manifattura, dove il gruppo di lavoro condurrà la mappatura della attività commerciali attive e dei locali commerciali inutilizzati, intervisterà commercianti e consumatori, residenti  e nuovi possibili imprenditori”.

 

Per informazioni e contatti

https://www.facebook.com/D-Bari-1014806015245337/

info@d-bari.it

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: