Giovedì 30 a Corato, Dominga Damato dirige l’Orchestra della Provincia di Bari

Dominga Damato 3Giovedì 30 ottobre, alle 21,00, l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari prosegue la sua programmazione con un concerto speciale al Teatro Comunale di Corato: sul podio la talentuosa direttrice d’orchestra rutiglianese Dominga Damato dirigerà la Sinfonia n. 40 in sol minore K 550 di Wolfgang Amadeus Mozart, Valse Triste op. 44 di Jean Sibelius e una Suite di musiche da film (tratte da Ennio Morricone), trascritte per orchestra da Vincenzo Anselmi.

Ingresso libero.

Biografia Dominga Damato

Inizia gli studi musicali all’età di 10 anni, si diploma in oboe e in didattica della musica presso il Conservatorio di musica “N. Piccinni” di Bari con il massimo dei voti. Perfeziona gli studi oboistici con i Maestri: L. Vignali (primo Oboe del Teatro dell’Opera di Roma) e F. Di Rosa (primo Oboe del Teatro della Scala di Milano). Nell’anno accademico 2009 consegue la laurea di II Livello presso il Conservatorio di Musica “N. Piccinni”. Presidente dell’Associazione Musicale “Il Nuovo Piccolo Conservatorio” istituendo, tra l’altro, l’Orchestra Giovanile della quale è Direttore. Docente di Oboe presso la Scuola Secondaria di Primo Grado, ha seguito corsi Orff-Schulwerk sulla Didattica Musicale. È anche direttore artistico di varie rassegne musicali e lavora con le istituzioni scolastiche del territorio per la diffusione della musica, istituendo corsi di propedeutica e di strumento musicale a bambini di tutte le età. Collabora con i Servizi Sociali del Comune di Rutigliano con l’avviamento di corsi musicali. È stata per 10 anni Direttore del Coro Dell’Università della Terza età di Rutigliano.

Ha studiato Direzione d’Orchestra con i Maestri A. Samale e D. Renzetti presso l’Accademia Musicale Pescarese. Studente del Corso di Strumentazione per Orchestra di Fiati presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Ha diretto numerose Orchestre Lirico-Sinfoniche, tra le quali: “Biagio Abate” di Bisceglie, “Eurorchestra”, Orchestra “Gershwin”, Orchestra “Azetium”, con le quali svolge un’intensa attività direttoriale.

Collabora con prestigiose orchestre in qualità di Oboe Solista e Corno Inglese in vari paesi del Mondo: Giappone, Inghilterra, Spagna, Francia, Austria, Svizzera, Germania. Ha diretto la Banda musicale “G. Verdi Città di Giovinazzo”, lo “Storico Gran Concerto Bandistico B. Abbate di Bisceglie” e per la stagione 2015 sarà direttore della banda musicale “Città di Squinzano”.

Nell’anno 2012, reduce da una tournée d’eccellenza nelle piazze più importanti di Puglia e d’Italia, le sono stati conferiti: “Attestazione di benemerenza” dal Comitato Festa Patronale San Rocco di Locorotondo; “Premio Personalità dell’anno per la musica e la direzione d’orchestra e per le sue alte qualità professionali ed umane” al Troisi Festival Città di Morcone; “Premio alla Carriera – Bacchetta d’oro” dal Comitato Festa patronale di Adelfia-Montrone; nell’ottobre 2013 riceve il “Pubblico encomio professionalità dell’anno” dal Rotary Club di Bisceglie.

Nel settembre 2014, durante un concerto, riceve dal Vice Ministro del lavoro e dalla Consigliera di Parità della Provincia di Bari il riconoscimento per l’“Impegno e la lotta agli stereotipi di genere”.

 

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: