Generare culture non razziste: ancora appuntamenti a Bari

 

RacismoProseguono gli eventi del programma “Generare culture non razziste”, il cartellone di eventi e laboratori promossi e organizzati nell’ambito del mese contro il razzismo dall’assessorato al Welfare in collaborazione con l’Università “Aldo Moro”, il II Municipio e la rete cittadina di organizzazioni, associazioni, realtà del volontariato laico e cattolico e istituzioni pubbliche.

Di seguito il programma di mercoledì 30 marzo:

  • Cooperativa GEA: “Dalle idee alla buona prassi-Essere Comunità”, aula parco Don Tonino Bello, ore 16.30-18.00

Presentazione del progetto “Essere Comunità, reti solidali per l’inclusione” finalizzato alla costruzione delle iniziative rivolte ai migranti presenti sul territorio cittadino, con la testimonianza del ragazzo e della famiglia affidataria

  • Francesca Palumbo: presentazione libro “Le parole interrotte”, Casa delle Donne del Mediterraneo, piazza Balenzano vico Sant’Antonio 18- riferimento mercato coperto/autosilo 16.30-18.00

Le parole interrotte è una storia intrigante e appassionata di amicizia oltre ogni possibile confine, tra una donna immigrata e una italiana. 

Tutti i giorni, fino al 9 aprile, alle ore 18.30, nel parco Don Tonino Bello, appuntamento con “Kitchen on the run”, il progetto europeo che mira a creare, attraverso la cucina, uno spazio familiare che favorisca e supporti l’incontro fra migranti e popolazione locale. Ogni giorno, infatti, verrà ospitato un nuovo evento nella cucina mobile che vedrà la partecipazione di una ventina di persone: l’unica regola è che ad ogni tavolo ci siano, insieme, migranti e locali.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: