“Forse è questo insegnare: fare in modo che a ogni lezione scocchi l’ora del risveglio” – Daniel Pennac

Daniel_Pennac-2

Che cosa è un’ora di lezione? E’ un appuntamento con la scoperta che genera stupore e meraviglia. E’ un momento di pura seduzione  in cui qualcosa cambia nelle sinapsi dei nostri cervelli e, come d’incanto il cuore s’illumina sulla magia della Vita.

Osservare, conoscere, sapere e capire: un terremoto nelle nostre capacità intellettive che genera persone nuove, diverse, capaci di “sentire” i pensieri più nascosti del mondo.

Un’ora di lezione è un omaggio alla bellezza, unica luce capace di bruciare i fanghi dell’ignoranza accumulati nelle coscienze delle persone mediocri. I risultati sono incredibili: vite lucenti, intelligenze acute, sensibilità delicate e rispettose dei misteri dell’Uomo. E ancora, capacità di accoglienza, di ascolto, di apertura a nuove idee  e di perdono verso coloro che, brancolando ancora nel buio della non conoscenza, imbrattano i giardini più belli dell’esistenza, adornati dai multicolori fiori del sapere.

Un’ora di lezione è  l’ora del risveglio, dice Daniel Pennac. Il risveglio delle coscienze, unico strumento a disposizione dell’uomo per imparare a criticare ciò che lo circonda.

Questa è la scuola, una complessa fucina di conoscenza, ma in tanti la temono!

Antonio Curci

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: