Ebola: la prima paziente curata con ZMAb in Africa dimessa dall’ospedale di Emergency

Il 28 dicembre è stata dimessa dal Centro di Emergency a Goderich la prima malata di Ebola curata con ZMAb in Africa.

zmapps1A.M., 72 anni, era stata ricoverata 15 giorni fa presso il Centro di Emergency in condizioni molto gravi.

La dose di ZMAb utilizzata per A.M. era arrivata in Sierra Leone dal Canada su richiesta del ministero della Sanità per curare il dottor Victor Willoughby, uno dei medici più importanti del Paese, morto poco dopo l’arrivo del farmaco. Il ministero della Sanità aveva quindi chiesto di somministrare lo ZMAb a A.M., moglie e madre di due pazienti del dottor Willoughby, entrambi morti per Ebola pochi giorni prima.

Il Centro per la cura dei malati di Ebola di Emergency è finora l’unico ospedale in Africa ad aver utilizzato il farmaco ZMAb grazie all’elevato standard delle attrezzature e dell’assistenza disponibile nella struttura, aperta lo scorso 14 dicembre in collaborazione con DFID, la cooperazione inglese.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: