Domenica 20 luglio la prima veglia a Bari in difesa della libertà delle Sentinelle in piedi

Sentinelle-in-piediSi terrà, domenica 20 luglio, alle ore 20.00, in piazza del Ferrarese a Bari la prima veglia delle Sentinelle in piedi del capoluogo pugliese.
Nato sul web e diffusosi in tutta Italia, quello delle “Sentinelle in Piedi” è una rete di cittadini che si mobilita per la libertà di  espressione, minacciata dal ddl Scalfarotto. Il disegno di legge che sarà a breve in discussione al Senato, prevede pene fino a un anno e sei mesi di carcere per chi esprima, la semplice opinione e si definisca pubblicamente contrario alle esagerazioni delle politiche di genere, come l’adozione dei bambini alle coppie omosessuali.
La veglia che si svolgerà in piazza del Ferrarese a Bari è il terzo appuntamento in Puglia, dopo quello di Lecce e Bisceglie e vedrà le sentinelle diritte, silenti, immobili e in piedi mentre leggono un libro; si tratta di una battaglia culturale tesa alla difesa della libertà di espressione e della famiglia naturale.
Le sentinelle vegliano sullo stile dei Veilleurs debout francesi: in rigoroso silenzio, a due metri di distanza l’uno dall’altro, leggendo un libro in segno della formazione permanente rivolti nella stessa direzione che è quella di un futuro migliore.
L’appuntamento è per il 20 luglio, alle ore 20 in piazza del Ferrarese a Bari.

Per maggiori informazioni scrivi a:

bari@sentinelleinpiedi.it.

È possibile seguire le Sentinelle su Facebook: Sentinelle in Piedi Bari.

© Riproduzione Riservata
Antonio Calisi

Antonio Calisi

Direttore Editoriale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: