Con il concerto di Mario Biondi del prossimo 30 dicembre, il Palaflorio chiude l’anno col botto

 

2015 da incorniciare quello del contenitore sportivo-culturale di Japigia: sport, musica, convegni di altissimo livello, tanti spettatori felici e migliaia di like per un Palazzetto ormai consacratosi a casa del tempo libero dei baresi. 

Tutto ok al Palaflorio: lo slogan della pagina Facebook del contenitore sportivo-culturale di Japigia ben si presta a riassumere il bilancio di un 2015 da incorniciare per qualità e quantità di eventi ospitati e, soprattutto, per il gradimento espresso dal copioso pubblico che ha avuto modo di scegliere per il proprio tempo libero e per il proprio divertimento le manifestazioni organizzate nel Palazzetto del capoluogo pugliese.

17 eventi sportivi, 10 concerti, 2 fiere, 1 congresso, 40 giornate di apertura al pubblico, oltre 6600 “Mi piace” sulla pagina Facebook, centinaia di richieste di informazioni ricevute a testimoniare un rapporto costante e interattivo con il pubblico, numeri di tutto rispetto che rendono ancora più concreta l’idea di un anno da ricordare: nel Palaflorio si sono alternate le esibizioni dei cantanti più amati apprezzate da migliaia di fans, da Tiziano Ferro a Cesare Cremonini, dai Negramaro a Marco Mengoni, passando per Max Pezzali, Carmen Consoli, Caparezza e il concerto di Mario Biondi il prossimo 30 dicembre, raffinata e degna conclusione di un palinsesto eccellente, gare sportive di livello mondiale con le partite della Nazionale Italiana di calcio a 5, e di livello nazionale e locale con le seguitissime manifestazioni di Danza Sportiva, Karate, Taekwondo, Scherma, Minivolley e Minibasket, la quarta edizione dell’Esposizione Internazionale Felina, la fiera delle passioni del B-Geek, il convegno religioso di Rinnovamento nello Spirito Santo a provare l’eccezionale versatilità e multidisciplinarietà della struttura.

“La più grande soddisfazione è che ci siano tante manifestazioni che annualmente ritornano” – si compiace Manio Marrone, direttore della società di gestione del Palaflorio – “segno che tanti organizzatori trovano il Palazzetto un ambiente adatto, disponibile e piacevole per ospitare i propri eventi. Così come siamo davvero felici nel rilevare come siano allo stesso modo tanti gli organizzatori che ci contattano sicuri dell’appeal e del comfort che la nostra struttura può avere nel costituire quel qualcosa in più che garantisce il successo di una manifestazione. I numeri del 2015 parlano da soli: abbiamo ospitato eventi di ogni tipo e di ogni dimensione, confermando la poliedricità e la polifunzionalità della struttura, con grande soddisfazione di chi li ha organizzati e di chi li ha seguiti. E il 2016 non sarà da meno, considerata la grande qualità delle prenotazioni che abbiamo. Ma nel frattempo ci stiamo concentrando su una chiusura d’anno davvero speciale con uno straordinario concerto di Mario Biondi per il quale sarà preparato un allestimento molto particolare che consentirà al pubblico di vivere l’evento in modo molto coinvolgente. Degna conclusione di un’ annata da ricordare”.

 

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: