Bari, inaugurata la pista ciclabile sul Lungomare Vittorio Veneto

 

IMG_0476Il sindaco De Caro e gli assessori della Giunta Comunale questa mattina alla presenza delle associazioni baresi di ciclisti urbani, ha inaugurato la pista ciclabile di 1,5 Km circa che percorre il lungomare Vittorio Veneto, dal centro cittadino fino alla Fiera del Levante.

“Quella di oggi è un’inaugurazione che la città attendeva da tempo,  anche se fortunatamente ci sono ciclisti e pedoni che questa pista già la usano per spostarsi comodamente e in sicurezza dal centro verso la Fiera ogni giorno – ha dichiarato il sindaco Decaro prima di far partire una lunga pedalata che è andata ben oltre la pista realizzata e ha raggiunto il lungomare di san Girolamo, dove entro la fine del mese partiranno i lavori del Waterfront, fino a san Cataldo -. Questa pista in seguito sarà completata fino all’incrocio con piazza Massari e si collegherà con la pista ciclabile di corso Mazzini attraversando piazza Garibaldi. Sempre quest’anno completeremo la pista ciclabile che collega l’aeroporto con Villa Fra Marino e Lama Balice e approveremo i progetti di altre due piste ciclabili importanti: la prima collegherà il Politecnico degli studi di Bari alla pista già realizzata su viale Unità d’Italia e quindi alla stazione, passando per Via Re David e via De Ruggiero, e la seconda sarà realizzata su via Madre Teresa di Calcutta nei pressi dell’Hotel Nicolaus. Vogliamo che tutti colgano il valore aggiunto che le piste ciclabili rappresentano per la nostra città, per il nostro ambiente, per la nostra salute e Bari si presta naturalmente per clima e per territorio all’uso quotidiano della bici. Come abbiamo fatto fino ad ora prima di avviare i lavori di ogni opera, soprattutto se questa cambia la viabilità e l’assetto urbanistico della città, concorderemo con i residenti e con tutti i cittadini ogni passaggio. Abbiamo un grande progetto che si chiama Biciplan, che disegna una mappa di circa 190 km di piste ciclabili sull’intero territorio cittadino e zone 30 sparse per il centro, presto lo approveremo formalmente in modo che diventi una traccia indelebile per il futuro della mobilità ciclistica di Bari”.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: