Auriga SPA riceve da Confindustria il bollino di qualità per l’Alternanza Scuola Lavoro con il Panetti-Pitagora. Un successo destinato a “fare Scuola”

La 5^ Informatica A, una delle classi coinvolte nel PCTO con Auriga, ha anche vinto il concorso “Storie di Alternanza” indetto dalla Camera di Commercio di Bari, finalizzato a premiare le migliori esperienze dell’Area Metropolitana.

Quando una scuola di qualità incontra un’eccellenza fra le imprese del territorio, non può che nascere qualcosa di speciale a tutto vantaggio dei giovani. E’ il caso del Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex Alternanza Scuola Lavoro) organizzato dall’ITT “Panetti Pitagora” di Bari e da Auriga SPA, società di respiro internazionale nel settore dell’informatica bancaria con sede nel capoluogo pugliese.

La responsabile delle risorse umane di Auriga, dott.ssa Maria Paola Resta, in una comunicazione inviata a scuola, ha scritto:

Gentile Preside e gentili Professori,

ho il piacere di comunicarvi che Auriga ha recentemente ricevuto il Bollino per l’Alternanza di Qualità da parte di Confindustria. Questo prestigioso riconoscimento ci è stato attribuito per aver realizzato nel corso del 2019 percorsi di Alternanza Scuola Lavoro di alto valore ed aver contribuito a migliorare l’esperienza scolastica dei giovani avvicinando il mondo dell’istruzione al mondo delle aziende. 

Siamo stati premiati in particolare per:

  • la sinergia tra tutor scolastici e referenti aziendali che ha permesso, durante la fase di progettazione, di calibrare i contenuti da proporre rispetto alle esigenze e alle caratteristiche degli studenti;
  • l’approccio esperienziale adottato: gli studenti si sono confrontati in modo diretto con temi dell’informatica bancaria ed hanno messo alla prova le proprie competenze trasversali durante esercitazioni pratiche ispirate a casi reali;
  • l’investimento in termini di durata del percorso: i ragazzi hanno vissuto un’esperienza significativamente lunga andando anche oltre rispetto al monte ore minimo previsto dal Miur;
  • l’opportunità data ad alcuni neodiplomati più meritevoli di essere inseriti direttamente in azienda a seguito di un percorso di ASL.

Vi ringrazio per essere riusciti insieme ad attivare un circolo virtuoso per la scuola, per i ragazzi e per l’azienda”.

La Dirigente Scolastica del “Panetti Pitagora”, prof.ssa Eleonora Matteo ha esultato per questo successo e soprattutto per l’importante servizio offerto ai suoi studenti. In una circolare inviata a tutti i professori della sua scuola ha scritto:

“Gentili docenti,

essere protagonisti di un PCTO di qualità ci deve riempire di orgoglio. Ringrazio di cuore il prof. Antonio Curci per essersi speso con grande impegno al raggiungimento di questo traguardo. Naturalmente non è il solo percorso di qualità che offriamo ai nostri studenti ed alle nostre studentesse, ma dobbiamo cercare di coprogettare i percorsi con le aziende e calarli nelle progettazioni di classe con maggiore impegno, non solo dei tutor, ma anche di tutto il consiglio di classe. Ad maiora per tutti”.

La società Auriga ha dato la possibilità di seguire un percorso di Alternanza Scuola Lavoro a circa 70 studenti di classi diverse del corso di Informatica del Panetti Pitagora per l’intero anno scolastico. Sono stati coinvolti come tutor scolastici i docenti Gabriella Abbate, Annalisa Chironi, Antonio Curci, Annarita Gabriele, Leonardo Mizzi, Domenico Sacchetti e Paola Tamporra e come tutor aziendali ben diciotto esperti coordinati dalle dott.sse Giuliana Guglielmi e Maria Paola Resta. I tutor, uno ogni 2/3 studenti, hanno seguito i ragazzi con meticolosa attenzione, applicando tecniche di coaching per motivarli e orientarli in quella che sarà la loro futura professione.

Un’impresa importante, progettata dai tutors nei minimi dettagli che ha dato i suoi frutti: i ragazzi hanno acquisito competenze professionali e umane importanti che, per qualcuno di loro può significare anche un posto di lavoro nella prestigiosissima azienda in cui già lavorano tantissimi ex-studenti; la scuola si è distinta per l’attenzione dimostrata nei confronti degli studenti; l’azienda ha ottenuto da Confindustria il prestigiosissimo bollino di Qualità per l’Alternanza Scuola Lavoro e le famiglie degli studenti coinvolti hanno gradito gli sforzi compiuti dalla scuola per rendere il corso di studi dei loro figli sempre più attuale.

La 5^ Informatica A, una delle classi coinvolte, ha anche vinto il concorso “Storie di Alternanza” indetto dalla Camera di Commercio di Bari, finalizzato a premiare le migliori esperienze dell’Area Metropolitana.

Il PCTO fra Auriga e Panetti-Pitagora si è rivelato un percorso educativo win to win: una complessa dinamica di formazione in cui hanno vinto tutti. Una formula di collaborazione fra impresa e scuola che sarà certamente destinata a diventare un modello, una best practice da esportare anche fuori regione.


© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: