A settembre apre a Bari “Apulia Film House”, il museo dell’Audiovisivo

Simonetta Dellomonaco ha reso noto che a Settembre prossimo aprirà finalmente a Bari l’Apulia Film House, nell’ex Palazzo del Mezzogiorno (Padiglione 81 della Fiera del Levante, Nella Foto).

Ecco il testo della breve comunicazione della Presidente della Fondazione Apulia Film Commission: «Abbiamo stanziato le risorse per l’avvio delle attività di Apulia Film House in Fiera del Levante, a partire dalla Campionaria 2019.» (in programma dal 14 al 23 Settembre).

La Giunta regionale – infatti – ha approvato un pacchetto di delibere denominato “Cultura + Semplice”, finalizzate, tra l’altro, a semplificare ed accelerare tutte le procedure per il finanziamento regionale delle attività culturali, creative e di spettacolo.

Apulia Cinema riferisce che Apulia Film House è il nome del nuovo museo del cinema, che sarà dislocato su di un vasto spazio espositivo, all’interno del recinto della Campionaria, in un’area di duemila metri quadri, con un giardino interno ed un’arena scoperta per le proiezioni all’aperto. Avrà caratteristiche di interattività; e in parte assumerà la forma dell’esposizione tradizionale, dedicata alla illustrazione della storia del cinema, dal periodo che precede l’invenzione dei fratelli Lumière, fino ad arrivare ai tempi nostri.

La maggior parte della struttura sarà riservata all’apprendimento della cultura audiovisiva e rivolta – quindi – ad un pubblico di tutte le età, dai più piccoli (tramite un approccio ludico), ai più grandi, che avranno la possibilità di conoscere più a fondo il mondo e la storia del cinema.

Come è noto, l’opera è stata finanziata in Agosto 2013, quando Massimo Bray era Ministro dei beni e delle attività culturali: il politico pugliese aveva sbloccato i fondi comunitari del Programma Operativo Interregionale (Poin Fesr 2007/ 2013), ed emanato il decreto destinato a cantierizzare molte opere, tra cui la trasformazione dell’ex Palazzo del Mezzogiorno nel nuovoMuseo contemporaneo dell’Audiovisivo, per un investimento complessivo di tre milioni e 600mila Euro.

L’iter di ideazione e di progettazione, curato da Apulia film commission, è stato più lungo del previsto ed ha portato a far sorgere la nuova struttura museale all’interno degli spazi del “Palazzo del Mezzogiorno”, posto alla sinistra dell’ingresso secondario del quartiere espositivo (detto “Italo Orientale”), noto perchè una volta vi si teneva la cerimonia di inaugurazione della Fiera.

L”arena scoperta per le proiezioni estive all’aperto è stata già inaugurata durante la Fiera del 2017, mentre il completamento e avvio della gestione della Apulia Film House, è nato con il Polo delle Arti e della Cultura della Regione Puglia a Settembre 2017.

Adriano Silvestri – Apulia Cinema

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: