A Otranto la Mostra fotografica “Il Sud e le donne” di Ferdinando Scianna

Tu non conosci il Sud”

Il SUD E LE DONNE

di Ferdinando Scianna

Mostra fotografica

Otranto I Castello Aragonese

23 giugno – 30 settembre 2015

Successo di presenze e di consensi a Otranto per la Mostra fotografica “Il Sud e le donne” di Ferdinando Scianna, allestita nel Castello Aragonese fino al prossimo 30 settembre. Inauguratasi lo scorso 23 giugno e visitata finora da migliaia di curiosi e appassionati, la mostra del grande fotografo siciliano è una delle iniziative della rassegna culturale itinerante “Tu non conosci il Sud”, a cura del giornalista e saggista Oscar Iarussi. La mostra è prodotta dall’associazione “Veluvre – Visioni culturali” in collaborazione con il Comune di Otranto e si va confermando come uno degli eventi più rilevanti dell’estate pugliese, concepito in un luogo-simbolo del Mezzogiorno quale è il millenario castello idruntino da poco restaurato e caro anche alla letteratura (da Horace Walpole a Carmelo Bene, da Maria Corti a Roberto Cotroneo)

Inoltre “Tu non conosci il Sud” ha appena ottenuto il prestigioso patrocinio del MIBACT, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, concesso dal ministro on. Dario Franceschini. Un riconoscimento che premia e incoraggia l’impegno della rassegna dal respiro nazionale, lungi dai campanilismi e dal folclore, ma anche dagli stereotipi negativi sul nostro Mezzogiorno. Nata a Bari nell’autunno del 2014, “Tu non conosci il Sud”, nell’aprile scorso ha fatto tappa a Matera designata capitale europea della Cultura 2019 e adesso è appunto a Otranto, dove i cittadini e i moltissimi turisti ne stanno conoscendo i contenuti.

La mostra di Otranto, apprezzata nei giorni scorsi anche dal Maestro Riccardo Muti prima del memorabile concerto diretto in Cattedrale, allinea trenta magnifici scatti realizzati in anni diversi e in varie regioni meridionali, scelti personalmente da Scianna. La mostra è introdotta da testi critici dell’anglista Vito Amoruso e dello stesso Iarussi. “Il Sud e le donne” è un fascinoso itinerario che si offre al piacere dello sguardo e alle riflessioni del visitatore. Le fotografie di Scianna, infatti, danno vita a una galleria femminile di volti “senza nome”, sebbene ricchi di storie, ma anche di protagoniste del cinema o della moda colte nelle strade assolatissime o all’ombra di un sogno, come nel caso delle attrici Maria Grazia Cucinotta e Monica Bellucci. Grazie all’arte e all’ironia di Scianna, si va oltre la malinconia o il grottesco spesso associati al Sud. E l’obiettivo del maestro riesce a cogliere, in ciascuno sguardo di donna, un riguardo che allude al ricominciamento di un’identità trasparente e misteriosa.

“I volti femminili in mostra non sono icone, ma esercizi di realtà, della sua rapinosa bellezza”, scrive Iarussi, che con l’associazione “Veluvre – Visioni culturali” ha ideato l’originale formula di “Tu non conosci il Sud”. Teatro, musica, cinema, letteratura, economia, poesia e, naturalmente, fotografia sono messi a confronto e affratellati in un proposito comune: “Contribuire all’onore e alla concretezza simbolica del Mezzogiorno”.

 

La mostra è aperta tutti i giorni fino al 30 settembre 2015

ORARI DI APERTURA

23/06 > 30/06: 10.00_ 22.00

01/07 > 13/09: 10.00 _24.00

14/09 > 30/09: 10.00 _22.00

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: