Il Viaggio della Memoria raccontato dagli studenti attraverso Facebook

visita-auschwitz-birkenau-2014

Anche quest’anno il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con l’Ucei, l’unione delle Comunità Ebraiche Italiane, organizza il tradizionale Viaggio della Memoria. E’ un’esperienza che si reitera negli anni per  per commemorare l’anniversario della liberazione del campo di Auschwitz-Birkenau.

Il Ministero intende in tal modo offrire agli studenti italiani un’esperienza didattica davvero unica nel suo genere: portarli esattamente laddove si è compiuto uno dei più efferati genocidi della storia europea. 

Ad accompagnare gli studenti italiani ci saranno il ministro Stefania Giannini, la Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini e il Presidente dell’Ucei Renzo Gattegna. I 130 ragazzi che parteciperanno all’esperienza potranno dialogare direttamente con Sami Modiano e le sorelle Andra e Tatiana Bucci, sopravvissuti al campo di sterminio.

Si parte il 18 pomeriggio con un  incontro nella Sinagoga di Tempel, nel quartiere ebraico di Kazimierz di Cracovia. A seguire gli studenti visiteranno il ghetto nazista di Cracovia accompagnati dai ricercatori della Fondazione Museo della Shoah.

La visita al campo di sterminio di Birkenau e al Museo di Auschwitz è prevista per martedì 19 gennaio. A guidare la comitiva italiana sarà il professor Marcello Pezzetti, storico specializzato nello studio della Shoah.

La novità di quest’anno è il racconto dell’esperienza narrato direttamente dai ragazzi attraverso una pagina di Facebook creata per l’occasione: https://www.facebook.com/Viaggio-della-Memoria-2016-217371061935029.

Gli studenti potranno postare pensieri, frasi, clip video e fotografie per consentire ai coetanei rimasti a casa di vivere l’esperienza del ricordo della Shoah attraverso il PC.

Antonio Curci

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: