1 agosto: 75 anni fa scoppiava l’insurrezione di Varsavia

Un anniversario che ricorda all’ Europa il costo della libertà

VARSAVIA , 01 agosto, 2019 / 3:00 PM (ACI Stampa) – 75 anni fa, la scoppiava a rivolta di Varsavia. Per 63 giorni, gli insorti polacchi condussero un eroico e solitario combattimento con l’esercito tedesco, il cui obiettivo era la Polonia indipendente. La rivolta di Varsavia fu la più grande azione armata in una città nell’Europa occupata dai nazisti. Morirono circa 18.000 ribelli e 150.000-200.000 civili. Gli insorti furono accompagnati da 150 sacerdoti, 40 dei quali morirono o furono assassinati.

Nell’omelia dell’Eucaristia per la Patria alla vigilia del 75 ° anniversario dell’insurrezione di Varsavia, il vescovo Józef Guzdek, vescovo dell’esercito polacco, ha ricordato che i cappellani dell’insurrezione, hanno prestato servizio negli ospedali da campo, hanno celebrato 256 matrimoni, confessato e di fronte alla morte ha dato l’assoluzione collettiva.

“Vale la pena notare che per molti dei nostri connazionali, le motivazioni più profonde per il sacrificio sono state tratte dal Vangelo. Ogni volta che durante l’Eucaristia si trovavano all’altare di Cristo, si sentivano chiamati e motivati ​​a deporre la loro salvezza e vita sull’altare della Patria ”- ha affermato Mons. Guzdek.

L’Eucaristia è stata concelebrata da  Mons. Wojciech Polak, Primate di Polonia, Mons. Romuald Kamiński, Vescovo di Warszawa-Praga. Alla Santa Messa ha partecipato Presidente della Polonia Andrzej Duda, il Presidente di Varsavia Rafał Trzaskowski, Vice Presidente del Sejm Małgorzata Kidawa-Błońska, Presidente del Senato Stanisław Karczewski.

“Grazie alla generazione che ha sparso sangue nelle strade di Varsavia, grazie al loro coraggio, eroismo e determinazione, esiste una Polonia libera” – ha dichiarato il presidente Andrzej Duda durante l’incontro alla vigilia dell’anniversario.

Ogni anno Varsavia si ferma in un momento di silenzio l’1 agosto. Mentre le sirene suonano alle 17:00, la capitale della Polonia commemora l’anniversario dell’inizio della Rivolta di Varsavia.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: