UN FANTASMA DI UNA STELLA MORENTE

imageUn gruppo di astronomi australiani e statunitensi hanno puntato il Very Large Telescope del Cile verso una “nube” di gas che si formò circa 12 miliardi di anni fa, quando l’Universo aveva solo 1,8 miliardi di anni. La loro ricerca verrà pubblicata su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society Letters.

La nube ha al suo interno una piccolissima percentuale di elementi pesanti come carbonio, ossigeno e ferro, che si formarono successivamente al Big Bang, quando le stelle esplosero, e il fatto che la nube contenga solo una piccola percentuale è indice del fatto che a formarla è stata una stella primordiale.

Ora è caccia aperta a nubi di gas simili, perchè questo permetterà di capire e scoprire anche la storia delle stelle più antiche. I ricercatori, infatti, vogliono capire quali fossero le reali percentuali degli elementi che si formavano all’atto dell’esplosione delle prime stelle, e per questo vogliono avere tanti campioni di riferimento,essere certi di osservare nubi di gas che non sono contaminate da stelle di generazione successiva. Un lavoro possibile, solo con i più potenti telescopi, ci consentirà di avvicinarci alla nascita del tempo e dello spazio.

Francesca Morga

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: