Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Triggiano, “Dante pop” al Salotto delle Arti

Martina Ragone 15 maggio 2017 Commenti disabilitati su Triggiano, “Dante pop” al Salotto delle Arti
Triggiano, “Dante pop” al Salotto delle Arti

Domenica 14 maggio presso il “Centro Studi Salotto delle Arti” in via Dante 138 a Triggiano, si è svolto “Dante pop”, un evento innovativo che ha proposto la rivisitazione del grande poeta della letteratura italiana, come lo ha definito Bruno Migliorini il “padre” della lingua italiana. Dante è l’autore più conosciuto, che ha avuto fortuna nel corso dei secoli, a tal punto che è sempre stato preso a modello non solo in ambito letterario, ma anche negli aspetti della vita quotidiana.
In questa occasione Rocco Di Cillo ha conversato con Trifone Gargano, docente nelle scuole superiori e dell’Università di Foggia, noto per i suoi volumi di didattica multimediale, tra cui “Mito delle origini e memorie cittadine” (1998) e “Letteratur@.it.” (1999); e Anna Maria Cotugno, sua collega di Foggia, autori di “Dante pop”, un testo che analizza il poeta da un’angolatura diversa: fumetti, romanzi, opere teatrali e spettacoli musicali. Trifone Gargano, coinvolgendo il pubblico attivamente, il quale ha risposto in maniera entusiasta, data anche la notevole presenza di docenti, ha riflettuto sul fatto che spesso pare che gli alunni durante le lezioni non ascoltino, ma in realtà inconsciamente assimilano molto. Successivamente l’autore si è addentrato nel vivo della sua ricerca, analizzando i vari casi in cui Dante è stato ripreso in ambito pubblicitario, aiutandosi con la proiezione di immagini pertinenti, e nelle canzoni dei più famosi cantautori tra cui Guccini, Vecchioni, De André, Nannini, Jovanotti, De Gregori, Ligabue. In ultimo ha proiettato il video dell’originale canzone “Una commedia divina” di Andrea Amelio e Chiara Casolari dello Zecchino D’Oro 2015, scritta in occasione dei 750 anni dalla nascita di Dante. Esempio di vivida rivisitazione, questa brano musicale, che prende vita sotto forma di un linguaggio semplice e dotato di una punta di ironia, permette anche ai più piccoli conoscere, seppur in pochi minuti, la grandezza del “Sommo Poeta”.
Incredibile successo dell’intervento di Trifone Gargano, il quale è stato in grado di riproporre una materia già ampiamente affrontata, ma in un’ottica del tutto nuova, in un’epoca ormai digitalizzata e in cui al libro meramente cartaceo si preferisce un vivace video o una breve frase ad effetto.

Martina Ragone

Comments are closed.