È tornato alla casa del Padre mons. Luciano Bux

buxLuciano Bux è nato a Bari il 29 giugno 1936 dove ha compiuto gli studi liceali nella scuola statale e quelli filosofico-teologici nel Pontificio Seminario Regionale di Molfetta, ha seguito successivamente il corso teologico presso la Facoltà “San Luigi” di Posillipo, ottenendovi la licenza.
È stato ordinato sacerdote il 2 luglio 1961 e ha incominciato il suo ministero presso l’allora arcidiocesi di Bari e Canosa.
È stato vice-parroco presso le parrocchie di san Pasquale, San Giuseppe e San Ferdinando in Bari ed assistente diocesano di Azione Cattolica.
Ha fondato e diretto l’associazione “San Lazzaro”, aggregata al centro di spiritualità “Oasi di S. Martino”, costituita da laici impegnati nella vita sociale.
Il 21 gennaio 1995 è stato nominato vescovo titolare di Aurusuliana e deputato vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Bari-Bitonto. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 25 marzo 1995 dall’arcivescovo Andrea Mariano Magrassi (coconsacranti: arcivescovo Michele Mincuzzi, vescovo Giuseppe Lanave).
Il 5 febbraio 2000 è stato nominato vescovo di Oppido Mamertina-Palmi.
Il 2 luglio 2011 papa Benedetto XVI ha accolto la sua rinuncia, per raggiunti limiti di età, al governo pastorale della diocesi.
Si è spento l’8 agosto 2014 a Bari all’età di 78 anni. I funerali si celebreranno questo pomeriggio alle ore 16,00 nella Cattedrale di Bari.

Antonio Calisi

© Riproduzione Riservata
Antonio Calisi

Antonio Calisi

Direttore Editoriale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: