Strisce blu davanti agli scivoli per i diversabili. Si può parcheggiare?

20150401_172257 (1)Continuiamo purtroppo ad assistere a forme d’indifferenza verso i portatori di handicap della nostra Città. Questa volta abbiamo notato, come si vede in fotografia, che davanti agli scivoli riservati alle persone in carrozzella, il Comune di Bari ha comunque tracciato per terra la striscia blu, senza alcuna interruzione. L’automobilista dunque, cosa fa se c’è un parcheggio disponibile davanti allo scivolo? Parcheggia tranquillamente!

Caso ha voluto che nella situazione da noi fotografata in via Giandomenico Petroni, nei pressi del Boscolo Hotel, l’automobile parcheggiata sia stata multata solo perché sprovvista di grattino e non perché ferma davanti ad uno scivolo riservato a quei cittadini che si muovo su una sedia a rotelle.

Qualche decina di metri più avanti, abbiamo verificato la stessa situazione: auto in sosta davanti agli scivoli solo perché i parcheggi sono contrassegnati dalla striscia blu.

Cosa prevede il codice della strada?

Quando si parla di portatori di handicap siamo tutti, almeno a parole, solidali e prodighi di buoni propositi. Nei fatti però la realtà è ben diversa: la Città è piena di barriere architettoniche che certamente non agevolano la mobilità dei nostri concittadini meno fortunati: cassonetti e auto in sosta davanti agli scivoli, pedane non funzionanti e talvolta inesistenti sui bus, uffici difficilmente praticabili e, a quanto pare, anche una burocrazia asfissiante che a causa dei cosiddetti finti invalidi, costringe anche quelle persone certificate dalla scienza medica come non più guaribili a visite periodiche troppo ravvicinate nel tempo, in strutture davvero poco accoglienti.

Tornando alle strisce blu davanti agli scivoli, può essere che i tecnici del Comune di Bari in questa situazione siano stati un po’ distratti? oppure i superficiali sono stati gli operai addetti alla tinteggiatura? Non lo sappiamo. Fatto sta che gli unici a rimetterci sono proprio i diversabili, oltre agli automobilisti che parcheggiano senza grattino… ma questa è tutta un’altra storia.

Antonio Curc

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: