Prima edizione del festival del libro musicale “Sonar leggendo” a Triggiano (BA)

1Il 30 settembre e il primo ottobre a Triggiano, presso il Giardino Ospedale “Fallacara”, nell’ingresso monumentale di via Dante Alighieri, o in caso di pioggia Palazzo Pontrelli, sede del comune, si svolgerà il primo festival del libro musicale “Sonar leggendo”, organizzato dal “Il Salotto delle Arti”, associazione culturale volta alla promozione di competenze in campo artistico e scientifico-musicale. I progetti si realizzano tramite l’allestimento e la realizzazione di eventi innovativi e coinvolgenti, sia mediante la pubblicazione di testi dedicati al patrimonio artistico – culturale pugliese.
La serata sarà condotta a partire dalle 18.00 da Cosma Cafueri. In apertura leggerà passi tratti da “Il Silmarillon” di J.R. Tolkien, con accompagnamento della docente Donatella Milella al violoncello. Il primo ottobre, invece, in apertura saranno letti passi tratti da “Stabat mater” di T. Scarpa ad opera di Ada Martella, con accompagnamento del maestro Jakub Rozman all’arpa. Nelle serate si avrà l’opportunità di conoscere la storia della musica attraverso letture, esecuzioni dal vivo o proiezioni di filmati riguardanti noti artisti, come Niccolò Piccinni, barese di nascita e operante a Milano e Parigi, Carl Czerny, alunno di Beethoven e maestro di Listz o i Deep Purple, Speed King e Wring That Neck. Si alterneranno vari generi musicali e artisti, dal quartetto di fiati alle Corde” all’ “Aldo Bucci Jazz Quartet”, da “Meraviglioso” di Domenico Modugno a “Il barbiere di Siviglia” e “Messa per l’incoronazione” di Paisiello. Si avrà l’opportunità di rivedere di artisti già noti, ma anche di conoscere giovani talenti, come la fanfara della scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale “De Amicis-Dizonno”. Il progetto grafico dell’evento è di Marco Vino, mentre la direzione artistica è presieduta da Annamaria Giannelli, docente di pianoforte della scuola “De Amicis – Dizonno”. Non mancheranno gli interventi dell’assessore alla cultura avv. Piero Caringella e del sindaco dott. Vincenzo Denicolò. In occasione di questo evento il panificio “Piizzi Elena” in via Virgilio 27 a Triggiano ha realizzato un dolce da assaporare durante la manifestazione, chiamato “Aminuetto”, testimonianza del connubio tra amore per la musica e per il territorio. Si invita a cogliere l’occasione per trascorrere delle serate all’insegna della bellezza e della varietà dell’arte, allestite in un luogo suggestivo del paese.

Martina Ragone

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: