Presentazione Incontro Mondiale delle Famiglie Philadelphia 2015

OLYMPUS DIGITAL CAMERACittà del Vaticano, 16 settembre 2014 (VIS). Questa mattina, presso la Sala Stampa della Santa Sede, l’Arcivescovo Vincenzo Paglia, Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia e S.E. Monsignor Charles Joseph Chaput, O.F.M.Cap., Arcivescovo di Philadelphia (Stati Uniti d’America), hanno presentato l’Incontro Mondiale delle Famiglie, in programma nella città americana, dal 22 al 27 settembre 2015, sul tema: “L’amore è la nostra missione, la famiglia pienamente viva”.

Nel ricordare le profonde radici religiose della città di Philadelphia, l’Arcivescovo Chaput ha auspicato la partecipazione del Santo Padre all’Incontro, precisando che è prevista un’affluenza fra 10.000 e 15.000 persone dai cinque continenti. Il tema dell’Incontro si ispira – ha spiegato l’Arcivescovo Chaput – alle parole di Sant’Ireneo di Lione: “la gloria di Dio è l’uomo pienamente vivo”. Similmente “la gloria degli uomini e delle donne è la capacità di amare come Dio ama. La vita in famiglia è un invito ad incarnare questo amore nella vita quotidiana”.

Documento ufficiale dell’evento di Phildadelphia è una catechesi che aiuterà i responsabili delle parrocchie e delle diocesi, i catechisti e tutte le persone interessate, a preparare i cattolici del mondo all’Incontro del prossimo anno. La catechesi sviluppa il suo insegnamento in dieci punti: dalla finalità della creazione fino alla natura della nostra sessualità; l’alleanza matrimoniale; l’importanza dei figli; il posto del sacerdozio e della vita religiosa nell’ecologia della comunità cristiana; la casa cristiana quale rifugio del cuore ferito; il ruolo della Chiesa e la testimonianza missionaria delle famiglie cristiane nel mondo”.

“Il documento – ha proseguito l’Arcivescovo Chaput – è alla base delle manifestazioni dell’Incontro del 2015 – conferenze, comitati, sessioni di lavoro e testimonianze – Attualmente disponibile in inglese, spagnolo, portoghese e francese, il testo sarà successivamente tradotto in altre lingue a cura del Pontificio Consiglio per la Famiglia. La catechesi include, inoltre, una speciale preghiera di preparazione all’Incontro del 2015”.

Durante tutta la durata della manifestazione, nella Basilica Cattedrale di Philadelphia, sarà un esposto dipinto dell’artista Neilson Carlin, raffigurante la Sacra Famiglia con i genitori di Maria, Sant’Anna e San Gioacchino per ricordarci – ha concluso l’Arcivescovo Chaput – “che oggi e nel corso della storia, la famiglia cristiana si compone di giovani ed anziani, ed oltre a genitori e figli, include i nonni ed altra parentela allargata”.

L’Arcivescovo Vincenzo Paglia ha a sua volta presentato le manifestazioni organizzate dal suo dicastero relative alle tematiche familiari, per l’anno in corso e per il prossimo. Il 18 settembre, in collaborazione con Caritas Internationalis, si terrà un seminario su “Famiglia e povertà” al quale parteciperanno oltre 150 esperti. Il 28 settembre, in Piazza San Pietro, è in programma un incontro degli anziani e dei nonni con Papa Francesco, dal titolo. “La benedizione della lunga vita”. Dal 22 al 24 gennaio 2015, si svolgerà un Congresso internazionale delle associazioni, movimenti e gruppi per la famiglia e la vita, sul tema: “Rileggere insieme il Sinodo Straordinario sulla Famiglia” e il 24 marzo, nel XX anniversario dell’Enciclica di San Giovanni Paolo II, “Evangelium vitae”, si terrà una veglia di preghiera nella Basilica di Santa Maria Maggiore.

Infine il Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia ha reso noto che nel sito web del Dicastero, www.familia.va, sarà proposta, ogni giorno, fino all’apertura del Sinodo (5 ottobre), un’edizione speciale di “Jarà – lo spettacolo della vita”, che presenta con parole ed immagini i principali temi, così come sono presentati nell’Instrumentum Laboris. Durante il Sinodo una nota settimanale racconterà e presenterà i lavori dei padri sinodali ed una serie di interviste esclusive a vescovi ed esperti.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: