Bookmaker artbetting.co.uk - Bet365 review by ArtBetting.co.uk

Bookmaker artbetting.gr - Bet365 review by ArtBetting.gr

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de

Premium bigtheme.net by bigtheme.org

Noicattaro, Concerto di Natale dei ragazzi dell’associazione “Il Setticlavio”

Martina Ragone 6 Gennaio 2019 Commenti disabilitati su Noicattaro, Concerto di Natale dei ragazzi dell’associazione “Il Setticlavio”
Noicattaro, Concerto di Natale dei ragazzi dell’associazione “Il Setticlavio”

dav

Venerdì 28 dicembre, presso la chiesa di Santa Maria della Pace di Noicattaro si è svolto il concerto di Natale del coro e dell’orchestra dell’associazione musicale “Il Setticlavio”. Quest’associazione nasce nel 1990 con il sostegno dell’agostiniano Padre Tommaso Autiero, con lo scopo di divulgare la cultura musicale e insegnarla a coloro che desiderano acquisire questo tipo di competenza. Nel 1991 il M° Vito Liturri e Chiara Lamorgese hanno guidato la formazione del Coro Polifonico, specializzato in un vasto repertorio che va dalla Musica operistica a quella Sacra, dalla Musica Leggera al Negro Spiritual.
La serata ha visto la compartecipazione del coro di voci bianche, del coro di adulti e dell’ensemble musicale che si sono esibiti in una serie di brani tipici natalizi, introdotti da una breve descrizione storico-informativa.
In una prima parte dell’evento si è esibito il coro di voci bianche, diretto dal M° Angelica Mazzini con il M° Carmen Spinelli al pianoforte, in “The little Drummer boy” dagli arrangiamenti di L. Perini e “Ding Dong! Merrily on Night”. Dopo una breve presentazione dei piccoli coristi, ha esordito il coro degli adulti, diretto dal m° Chiara Lamorgese con il M° Carmen Spinelli al pianoforte, in “Deck the halls” canto della tradizione inglese; il solenne “Adeste Fideles”; il classico “Jingle Bells”; “Les Angels dans nos campagnes”, che nasce come un canto medievale per auspicare un buon raccolto; “Carol of the Bells”, canto della tradizione ucraina; “Um feliz Natal” di J. Feliciano e “Silent Night” di F. Gruber, meglio conosciuto come “Astro del Ciel”. L’intreccio delle quattro voci con entrate diverse ha catturato l’attenzione dell’ascoltatore, intento a seguire sia l’andamento delle voci sia i suoni particolari degli strumenti a percussione suonati da Gabriele di Bari e Nicola Petronella.
Dopo le esibizioni canore, è stato lasciato spazio all’ensemble musicale diretto dal famoso m° Giuseppe Pannarale con il m° Dipierro Margherita al pianoforte. La piccola orchestra, composta da ragazzini di varie età che frequentano l’associazione musicale “Il setticlavio” si è cimentata in brani di J. Strauss, caratterizzati da un virtuosismo non indifferente: “Roses of the South”, “Memories of Covent Garden” e “Annen-Polka”.
Il concerto si è concluso con l’esecuzione di “Happy Xmas (war is over)” di John Lennon e Yoko Ono e “Tu scendi dalle stelle”, un canto natalizio composto nel dicembre 1754 dal napoletano sant’Alfonso Maria de’ Liguori, con la compartecipazione del coro di voci bianche, del coro degli adulti e dell’ensemble musicale.
Una serata all’insegna della bellezza della musica e della condivisione, sulle note dei più tradizionali canti natalizi, rivisitati dalle voci e degli strumenti dei ragazzi.

Martina Ragone

Comments are closed.