Noicattaro, Concerto di Natale dei ragazzi dell’associazione “Il Setticlavio”

dav

Venerdì 28 dicembre, presso la chiesa di Santa Maria della Pace di Noicattaro si è svolto il concerto di Natale del coro e dell’orchestra dell’associazione musicale “Il Setticlavio”. Quest’associazione nasce nel 1990 con il sostegno dell’agostiniano Padre Tommaso Autiero, con lo scopo di divulgare la cultura musicale e insegnarla a coloro che desiderano acquisire questo tipo di competenza. Nel 1991 il M° Vito Liturri e Chiara Lamorgese hanno guidato la formazione del Coro Polifonico, specializzato in un vasto repertorio che va dalla Musica operistica a quella Sacra, dalla Musica Leggera al Negro Spiritual.
La serata ha visto la compartecipazione del coro di voci bianche, del coro di adulti e dell’ensemble musicale che si sono esibiti in una serie di brani tipici natalizi, introdotti da una breve descrizione storico-informativa.
In una prima parte dell’evento si è esibito il coro di voci bianche, diretto dal M° Angelica Mazzini con il M° Carmen Spinelli al pianoforte, in “The little Drummer boy” dagli arrangiamenti di L. Perini e “Ding Dong! Merrily on Night”. Dopo una breve presentazione dei piccoli coristi, ha esordito il coro degli adulti, diretto dal m° Chiara Lamorgese con il M° Carmen Spinelli al pianoforte, in “Deck the halls” canto della tradizione inglese; il solenne “Adeste Fideles”; il classico “Jingle Bells”; “Les Angels dans nos campagnes”, che nasce come un canto medievale per auspicare un buon raccolto; “Carol of the Bells”, canto della tradizione ucraina; “Um feliz Natal” di J. Feliciano e “Silent Night” di F. Gruber, meglio conosciuto come “Astro del Ciel”. L’intreccio delle quattro voci con entrate diverse ha catturato l’attenzione dell’ascoltatore, intento a seguire sia l’andamento delle voci sia i suoni particolari degli strumenti a percussione suonati da Gabriele di Bari e Nicola Petronella.
Dopo le esibizioni canore, è stato lasciato spazio all’ensemble musicale diretto dal famoso m° Giuseppe Pannarale con il m° Dipierro Margherita al pianoforte. La piccola orchestra, composta da ragazzini di varie età che frequentano l’associazione musicale “Il setticlavio” si è cimentata in brani di J. Strauss, caratterizzati da un virtuosismo non indifferente: “Roses of the South”, “Memories of Covent Garden” e “Annen-Polka”.
Il concerto si è concluso con l’esecuzione di “Happy Xmas (war is over)” di John Lennon e Yoko Ono e “Tu scendi dalle stelle”, un canto natalizio composto nel dicembre 1754 dal napoletano sant’Alfonso Maria de’ Liguori, con la compartecipazione del coro di voci bianche, del coro degli adulti e dell’ensemble musicale.
Una serata all’insegna della bellezza della musica e della condivisione, sulle note dei più tradizionali canti natalizi, rivisitati dalle voci e degli strumenti dei ragazzi.

Martina Ragone

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: