Nasce a Lecce il Tecnologo Sociale, un esperto a servizio delle città

I quindici tecnologi socialiSi terrà domani 10 luglio 2014 presso l’Open Space di Palazzo Carafa la conferenza stampa di presentazione di “PugliaSmartLab. Nasce a Lecce il tecnologo sociale, nuovo esperto a servizio della città”.

 

Intervengono:

  • il presidente Dhitech, Lorenzo Vasanelli,
  • il Responsabile di Progetto, Lanfranco Marasso;
  • la Vicepresidente Regionale e Assessore allo Sviluppo Aconomico Loredana Capone,
  • l’assessore all’Innovazione tecnologica del Comune di Lecce Alessandro Delli Noci,
  • il sindaco di Melpignano Ivan Stomeo,
  • il vicesindaco di Brindisi Giuseppe Marchionna
  • i quindici tecnologi socialidel Living Lab “PugliaSmartLab” Giulia Antonucci, Mario Barile, Valentina Biondi, Umberto Cataldo,  Bruno Centrone, Carlo De Sanctis, Fabiana De Santis, Patrizia Lecci, Rosaria Lovecchio, Valentino Moretto, Daniele Papadia, Mariagrazia Rodano, Tecla Romano, Maria Grazia Rosa, Francesco Simone

Trasformare la PA in un sistema efficiente e partecipato in cui i cittadini collaborino attivamente. Puntare a nuovi modelli di sostenibilità a sviluppare progetti imprenditoriali. Il tutto sul proprio territorio. Sono alcuni dei risultati che PugliaSmartLab punta a raggiungere grazie ai finanziamenti PON.

PugliaSmartLab nasce come risultato di Puglia@Service, un progetto pensato dal Dhitech, cioè una partnership pubblico-privata, che grazie ai finanziamenti del PON R&C 2007/2013 è riuscito a prendere corpo.
Il progetto è caratterizzato da un lato da un gruppo di ricercatori e dall’altro da un gruppo di formazione di 15 giovani innovatori.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: