l’organista francese GABRIEL MARGHIERI presso la chiesa Santa Croce di Bari

Sabato 14 giugno 2014 l’organista francese GABRIEL MARGHIERI chiude, presso la chiesa Santa Croce di Bari, il XIX Festival Organistico Internazionale.

In programma brani di Frescobaldi, Ligeti, Bach, Mozart, Brahms, Bartok e improvvisazioni

Gabriel Marghieri ha studiato organo con Henri Carol, René Saorgin, Marie-Claire Alain e Michel Chapuis presso i conservatori di Nizza e Parigi ed improvvisazione con Loïc Mallié al Conservatorio di Lione. È risultato vincitore dei concorsi internazionali di Bordeaux e Saint-Albans (1993) per l’interpretazione e di Chartres (1996) per l’improvvisazione. Attualmente è Professore di Analisi ed Improvvisazione presso il Conservatorio Nazionale Superiore di Lione. La sua intensa attività concertistica lo ha portato ad esibirsi in moltissimi paesi europei, in Giappone e in Canada. Ha registrato inoltre per diverse etichette opere di Franz Liszt ed Henri Carol. Gabriel Marghieri affianca all’insegnamento e alla pratica concertistica una significativa attività di compositore: alcune prime esecuzioni di sue composizioni si sono svolte a Parigi, Londra, Stoccarda e Saarbrücken. Collabora regolarmente con diverse riviste specializzate (L’Orgue, Préludes, ecc.) ed ha fatto parte inoltre della Commission des orgues istituita presso il Ministero della Cultura francese. Dopo aver ricoperto il ruolo di organista titolare della Chiesa Saint-Paul-Saint-Louis di Parigi, ha assunto analoghi incarichi presso il Santuario di Saint-Bonaventure di Lione (1992) e la Basilica di Sacré-Coeur de Montmartre di Parigi (1994). Nel 2010 infine è stato nominato titolare del Grand’Organo della Cattedrale di Lione con l’incarico di seguirne i lavori di restauro.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Antonio Calisi

© Riproduzione Riservata
Antonio Calisi

Antonio Calisi

Direttore Editoriale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: