Generare culture nonviolente: “Minori scomparsi. Cause e stato della normativa vigente”

Locandina incontro Minori scomparsi. Cause e stato della normativa vigenteDomani, martedì 17 novembre, alle ore 17.00, presso l’auditorium del Comando della Polizia municipale, in via Aquilino 1, l’assessora al Welfare Francesca Bottalico parteciperà all’incontro “Minori Scomparsi: cause e stato della normativa vigente” organizzato dalle associazioni Penelope Puglia Onlus e Gens Nova Puglia.

 

Questo il programma:

 

Relatori

  • Rosy Paparella – garante per diritti  dell’infanzia e dell’adolescenza della regione Puglia – “I minori stranieri irreperibili. Un indicatore delle lacune nel sistema di protezione e accoglienza”
  • Antonio Maria La Scala – avvocato penalista, presidente nazionale associazione Penelope Italia Onlus e Gens Nova – “I minori scomparsi: cause e auspicabili rimedi”

 

Saluti

  •  Francesca Bottalico – Assessore al Welfare Comune di Bari
  • Massimo Salomone – Console dei Paesi e Segretario Generale del Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise

 

Modera

  • Stefano Donati – Comandante Polizia Municipale di Bari

 

L’incontro, a ingresso libero, rientra nel programma di appuntamenti “Generare culture nonviolente” promosso dall’assessorato al Welfare del Comune di Bari in rete con l’ufficio del Garante regionale dei diritti dei minori del Consiglio regionale della Puglia e le organizzazioni cittadine coinvolte e impegnate quotidianamente nel contrasto alla violenza di genere e nella promozione dei diritti e della dignità umana.

© Riproduzione Riservata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: