È deceduto Mons. Luigi Martella, Vescovo di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo e Terlizzi

1425074_635463610397472591_Vescovo1_300x410È deceduto Mons. Luigi Martella, Vescovo di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo e Terlizzi, colpito da infarto, nella tarda serata di ieri, lunedì 6 luglio.

Il funerale sarà celebrato mercoledì 8 luglio 2015, alle 16,30 nella Cattedrale di Molfetta, presieduto da Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto e presidente della Conferenza Episcopale Pugliese.

Ha compiuto gli studi teologici nel seminario dell’arcidiocesi di Otranto, poi nel seminario di Treviso e in seguito al seminario interregionale di Posillipo. È stato ordinato sacerdote il 10 aprile 1977. Successivamente ha conseguito la licenza in teologia presso la Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale e il dottorato in teologia morale presso la Pontificia accademia alfonsiana di Roma.

Il 13 dicembre 2000 è stato eletto vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi e ha ricevuto la consacrazione episcopale il 10 marzo dell’anno successivo.

Ha compiuto una visita pastorale della diocesi dal 3 dicembre 2006 al 28 giugno 2008.

Il 20 aprile 2008, dopo aver nominato postulatore Agostino Superbo e vice-postulatori Domenico Amato e Silvia Correale, ha emanato un editto per introdurre la causa diocesana di beatificazione e canonizzazione di Antonio Bello, suo predecessore sulla cattedra molfettese.

Antonio Calisi

© Riproduzione Riservata
Antonio Calisi

Antonio Calisi

Direttore Editoriale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: