Bari, Sara Chiapparino presenta il suo Libro “Il Timer”

Lunedì 11 febbraio alle ore 18,00 presso la libreria Feltrinelli di Bari presentazione del libro “Il Timer” dell’emergente scrittrice barese Sara Chiapparino.

Attraverso una storia appartenente al genere del realismo magico in cui realtà e fantasia si fondono per dare vita all’universo in cui i personaggi vivono, il romanzo approfondisce diversi temi tra i quali spicca l’importanza del dolore sperimentato da ciascuno nella propria esistenza come un trampolino di lancio da cui ripartire e non come un abisso in cui sprofondare o peggio ancora, un mostro da rifuggire in tutti i modi. La vita umana è costellata da delusioni e dolori, e il personaggio di Rebecca, rimasta orfana di entrambi i genitori a quattordici anni per via di un incidente automobilistico, ribalta la paodia del figlio sofferente e traumatizzato dal suo passato. La ragazza ormai ventiduenne non è rimasta immobile nel proprio dolore paralizzante, ma ogni giorno combatte con una società che la vuole triste, e che la relega alla ragazzina orfana che ha subito una grave perdita in un’età così giovane. In una società che etichetta e giudica ogni cosa, Rebecca cerca lo spazio per essere la ragazza razionale e cinica che è senza dover avvertire la propria esistenza come uno sbaglio umano.

Il tema della perdita si intreccia con quello circa la necessità di rendere utile la propria esistenza, sentimento di cui Gaia si fa la testimone principale. Incapace di accettare di essere solo una semplice passeggera nel mondo, la ragazza ricerca la propria utilità nell’aiutare il prossimo e nelle attività di volontariato, spingendosi sempre oltre fino al confine dove l’annullamento di sé stessi viene scambiato per amore. In qualche modo, il bisogno di definire la propria vita attribuendole un qualche tipo di significato è un malessere che affligge il più dei giovani nella società attuale.
L’intero romanzo può essere visto ed interpretato come un cammino compiuto dai personaggi e condiviso dai lettori di maturazione personale in cui alla fine il traguardo ultimo è la conquista più importante: l’amore e il rispetto per sé stessi.

Sara Chiapparino nasce a Bari nel ’96 e lì frequenta la scuola primaria e secondaria e si diploma nel 2015 al liceo classico Socrate.

Attualmente studia chimica all’università Ca’ Foscari di Venezia. Sviluppa il suo interesse per la lettura sin dalla tenera età, dimostrando una particolare passione per i classici, tra i quali risaltano le opere di Dostoevskij, Calvino e Pirandello. Tra gli autori contemporanei ama King, Deaver e Pennac che la accompagnano con il richiamo della scrittura. Ama anche il disegno, la musica e quel che è capace di raccontare una storia; tutte componenti che hanno contribuito ad alimentare il suo estro per realizzare il suo primo romanzo.

Antonio Calisi

Antonio Calisi

Antonio Calisi

Direttore Editoriale