A Bari la prima edizione sportiva di pesca e disabilità

pescabile webVenerdì 18 luglio i ragazzi diversamente abili dell’Associazione AFHASS realizzeranno…un mare di sogni!
Infatti l’associazione grazie alla preziosa collaborazione della Cooperativa Sociale Nympha, di F.I.P.S.A.S. Bari, dell’Associazione Scuola Cani Salvataggio Nautico e degli Operatori Barletta Soccorso è riuscita ad organizzare la prima edizione sportiva di pesca e disabilità presso il “Molo Pizzoli” del Porto di Bari: alle 10.30 salperanno due barche cariche di ragazzi, istruttori e accompagnatori, alle 12.00 avrà luogo un simulazione di soccorso in mare con i cani di salvataggio e per le 13.00 è prevista la premiazione del miglior pescatore. Il tutto sotto la preziosa vigilanza di una autoambulanza sul molo e di un gommone del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.

Denny Dedonatis, volontario dell’associazione e ideatore dell’evento, dichiara“ci prodighiamo per assecondare i desideri dei diversamente abili che si rivolgono all’associazione non con metodo assistenzialistico residenziale quanto con spirito di iniziativa e di mescolanza di esperienze che gradirebbe ricevere qualsiasi persona. Al centro del nostro operato c’è sempre la persona, infatti lasciamo proprio ai ragazzi la possibilità di esprimere la loro volontà sulle attività da realizzare e a noi il compito di organizzarle in massima sicurezza”.

In questa ottica AFHASS alterna laboratori in sede e attività, sportive, culturali, conviviali all’aperto tutto l’anno.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: