Al via il corso di progettazione in permacultura

permacultura

La Permacultura è un processo integrato di progettazione che dà come risultato un ambiente sostenibile, equilibrato ed estetico. Applicando i principi e le strategie ecologiche si può ripristinare l’equilibrio di quei sistemi che sono alla base della vita.

La Permacultura è la progettazione, la conservazione consapevole ed etica di ecosistemi produttivi che hanno la diversità, la stabilità e la flessibilità degli ecosistemi naturali.

La Permacultura si può definire dunque come una sintesi di ecologia, geografia, antropologia, sociologia e progettazione.

Uniti da principi e valori e con un ottica tutta Mediterranea, Accademie del Rinascimento e Laboratorio di Permacultura, in collaborazione, sono liete di presentare l’apertura delle iscrizioni per il corso teorico di “progettazione in permacultura” che si terrà dall’11 al 23 Ottobre 2015 presso la Fondazione Le Costantine, Uggiano la Chiesa, Lecce. Il terzo in Puglia con la presenza di Rhamis Kent e il suo traduttore, l’agronomo pugliese Ignazio Schettini, entrambi formatisi dal consulente in permacultura, progettista e insegnante Geoff Lawton, fondatore dell’Istituto di Ricerca sulla Permacultura (Permaculture Research Institute) in Australia.

Il corso, della durata di 72 ore, intende fornire gli strumenti per progettare, costruire e coltivare ecosistemi produttivi. Saranno affrontati temi quali autosufficienza, rispetto per l’ambiente e per gli altri, sistemi di vita sostenibili per una grande varietà di paesaggi e climi con particolare attenzione al Mediterraneo; saranno comprese le applicazioni di principi etici in permacultura centrati su produzione alimentare, design e costruzione della casa, risparmio energetico, conservazione e generazione di energia, e verranno esplorate le strutture economiche alternative e le strategie legali che sostengono soluzioni permaculturali.

Il corso, che è dedicato a chi desidera ritrovare se stesso entrando in contatto con la natura, si rivolge a: tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla vita in campagna e quelli che già ci abitano ma vogliono imparare a utilizzare le risorse al massimo per i propri benefici; a coloro interessati a sperimentare e studiare tecniche alternative di autosufficienza insieme a persone affini; a chi si affaccia alla vita in comunità; a coloro che vogliono esplorare pratiche agricole che favoriscano l’auto-fertilità del suolo anche non avendo esperienza di nessun tipo di agricoltura; e a coloro che, pur avendo esperienza nella moderna agricoltura, da sempre la ritengono fallimentare e sono alla ricerca di un cambiamento.

Alla fine del corso ai partecipanti sarà rilasciato un attestato riconosciuto a livello internazionale dal PRI (Permaculture Research Institute) Australia.

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: