A “Spiagge d’autore” Alessandra Colucci con “L’anno scorso andava il rosso”

lannoscorsoandavailrosso

Da sempre l’estate è il momento ideale per godersi in tutta tranquillità la lettura di un buon libro, magari sotto l’ombrellone, vista mare. Da anni nell’Oasi naturale Torre Calderina si fa di più. In linea con la filosofia del luogo, nato per nutrire non solo il corpo ma anche lo spirito e l’anima, nell’Oasi si invitano gli autori dei libri per dialogare con il pubblico dei lettori, ristorati dall’ombra del Buen Vivir e da un ottimo drink. Con uno sguardo sempre attento alla cultura e alla riflessione, non solo all’aspetto ludico e di mero divertimento che l’estate porta con sé, Spiagge d’autore” anima da anni i pomeriggi estivi di questo splendido luogo adagiato sulla costa tra Molfetta e Bisceglie. Anche quest’anno la rassegna letteraria “sotto l’ombrellone”, curata da Tommaso Amato in collaborazione con Il Ghigno libreria di Molfetta, si dipanerà da luglio ad agosto, ospitando e promuovendo autori nazionali e pugliesi.
Si parte già sabato pomeriggio 23 luglio alle ore 17,00 con la presentazione di L’anno scorso andava il rossocon l’autrice Alessandra Colucci, per la collana Cardi della casaeditrice Gelsorosso.

Guidati dalla moderatrice, la giornalista Antonella Rondinone, ci tufferemo in una sorta di “zibaldone” contemporaneo sullo stare al mondo, scritto in chiave ironica, con uno sguardo perennemente indeciso tra cinismo e romanticismo. Un manuale per sopravvivere alle liturgie di San Valentino, per lottare contro la seduzione dei carboidrati, per non arrendersi all’età che avanza. “L’anno scorso andava il rosso” è infatti un libro divertente per non dimenticare che ridere, a conti fatti, è una cosa maledettamente seria.
L’autrice non è una neofita della scrittura, tutt’altro, giornalista professionista, Alessandra Colucci è attualmente redattrice del quotidiano EPolis Bari, è una degli autori del libro
Bari, la cultura nella piazza mediterranea (Edizioni del Roma) e ha firmato le note di cronaca dei volumi Siamo da serie A e A Fitto il paradiso (Mario Adda Editore).
Ingresso libero


Oasi naturale Torre Calderina

Villaggio Lido Nettuno

s.s. 16 km 771,500 Molfetta (Ba)

© Riproduzione Riservata
Antonio Curci

Antonio Curci

Direttore Responsabile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: